Comune di Falconara Marittima

Entrate/Tributi

Comune di Falconara Marittima Piazza Carducci 4 - 60015 Falconara Marittima (AN) - PEC comune.falconara.protocollo@emarche.it
Centralino: 071 91771 - Fax: 071 9177250 -  P. IVA e Codice Fiscale: 00343140422

Comune di Falconara Marittima
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Come fare per
Icona freccia bianca
Home Page » Come fare per » Entrate/Tributi
Entrate/Tributi

Linkmate

Su Linkmate è possibile consultare autonomamente la propria situazione inerente i tributi IMU e TARI.

Procedi all'iscrizione cliccando qui

 

 

QUESTIONARIO ANALISI QUALITA'QUESTIONARIO ANALISI QUALITA' (online)

 

ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO:

Lunedì e Mercoledì dalle 9,00 alle 13,00 / Giovedì dalle 15,30 alle 17,30

ATTENZIONE: IN QUESTO PERIODO, AL FINE DI EVITARE ASSEMBRAMENTI,  L'ACCESSO E' CONSENTITO SOLO SU APPUNTAMENTO 

 

La U.O.C. Tributi gestisce direttamente le seguenti entrate:

Imposta Municipale propria (IMU) in vigore a partire dall'annualità 2012

Imposta Comunale sugli Immobili (ICI) in vigore fino all'annualità 2011

Tributo sui Servizi Indivisibili (TASI) in vigore solo per le annualità 2014 e 2015

Tassa Rifiuti (TARI) in vigore a partire dall'annualità 2014

Tributo sui Rifiuti e sui Servizi (TARES) in vigore solo per l'annualità 2013

Tassa Smaltimento Rifiuti (TRSU) in vigore fino all'annualità 2012

Canone Patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria o canone unico (ex COSAP/ICP/DPA) in vigore a partire dall'annualità 2021

Canone di concessione per l'occupazione delle aree e degli spazi appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile, destinati a mercati anche in strutture attrezzate o canone mercatale (ex COSAP) in vigore a partire dall'annualità 2021

Canone Occupazione Spazi ed Aree Pubbliche (COSAP) in vigore fino all'annualità 2020

Imposta Comunale sulla Pubblicità (ICP) in vigore fino all'annualità 2020

Diritti sulle Pubbliche Affissioni (DPA) in vigore fino all'annualità 2020

Inoltre dal 2009 si occupa direttamente della Riscossione Coattiva - Recupero di somme non versate regolarmente - delle proprie Entrate, tributarie ed extratributarie, non avvalendosi pertanto della collaborazione di Equitalia S.p.A.

 

PER SCARICARE LA RELATIVA MODULISTICA ACCEDERE ALLA SEZIONE PROCEDIMENTI  E SELEZIONARE UOC TRIBUTI.

DA QUEST'ANNO E' POSSIBILE PRESENTARE ISTANZE ON LINE AL SERVIZIO: PER ACCEDERE ALLE ISTANZE DISPONIBILI CONSULTA LA PAGINA DEI SERVIZI ON LINE.

 

​                          IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA - IMU

Funzionario Responsabile: Sassaroli MoniaResponsabile del Procedimento: Casmirri Luigia, Masi Simone, Mancini Francesco

A chi rivolgersi:

Casmirri Luigia tel. 071 9177280 e-mail casmirrilu@comune.falconara-marittima.an.it

Mancini Francesco tel. 071 071 9177239 e-mail mancinifr@comune.falconara-marittima.an.it

Masi Simone tel. 071 9177279 e-mail masisi@comune.falconara-marittima.an.it

PEC: comune.falconara.protocollo@emarche.it

 

L'IMU (Imposta Municipale Unica) si applica sulla componente immobiliare del patrimonio: accorpa l'imposta sul reddito delle persone fisiche e le relative addizionali dovute in relazione ai redditi fondiari su beni non locati. E’ stata istituita con Decreto Legge 201/2011 ed oggetto di diverse revisioni normative nel corso del tempo. Dal 2014 l'IMU è stata integrata nella IUC (Imposta Unica Comunale) istituita dalla Legge 27 dicembre 2013, n. 147. Dal 2020 l’IMU viene nuovamente disciplinata con la L.160/2019 (Legge di Bilancio 2020) con cui viene abolita la IUC, ad eccezione delle disposizioni relative alla TARI (vedi informativa IMU 2020).

I soggetti passivi devono presentare la dichiarazione IMU entro il 31 dicembre dell'anno successivo alla data in cui sono intervenute variazioni rilevanti ai fini della determinazione dell'imposta, utilizzando l'apposito modello ministeriale e secondo le relative istruzioni.

Dichiarazione IMU

La dichiarazione ha effetto anche per gli anni successivi, sempre che non si verifichino modificazioni dei dati dichiarati, cui consegua un diverso ammontare dell'imposta dovuta.

 

Si comunica che presso la U.O.C. Tributi non si effettuano calcoli IMU.

 

NUOVO RAVVEDIMENTO OPEROSO

Con la procedura del ravvedimento operoso è possibile sanare la propria situazione debitoria versando l’imposta, anche in ritardo, con sanzioni ridotte e interessi minimi. Con la conversione in Legge del Decreto Fiscale 2020 (D.L. 124/2019, convertito con Legge 157/2019) viene esteso ai tributi locali il ravvedimento lungo oltre l’anno dalla scadenza, già disponibile per i tributi erariali. Il ravvedimento lungo è possibile solo se la violazione non sia stata già contestata.

Calcolo del ravvedimento relativo ad anni precedenti 

L'Amministrazione Comunale ha ritenuto opportuno proseguire nella collaborazione con i cittadini, fornendo, anche per il corrente anno, un servizio per il calcolo on-line dell'IMU

Per il calcolo IMU 2021 cliccare qui    calcolo imu 2021

Si precisa che il contribuente è l'unico responsabile della correttezza dei calcoli e della compilazione del modello F24: la procedura di calcolo, infatti, utilizza esclusivamente i dati inseriti e non effettua controlli sulla loro validità.

 

PAGOF24 IMUDal mese di giugno 2019 è offerta ai contribuenti la possibilità di pagamento online dell’ Imu 2019 senza nessun costo di commissione sia con carta di credito (per i modelli F24 fino ad Euro 250,00) che tramite il circuito MyBank (senza alcun limite di importo). Direttamente dal sito del Comune, nella sezione Entrate/tributi, il contribuente può effettuare il calcolo delle imposte da pagare grazie al calcolatore​ CalcoloIUC 2019 e disporne il pagamento senza alcun costo di commissione.
Dopo il calcolo basterà un click su “PAGA F24 ONLINE” e si attiverà il processo di pagamento. Il pagamento dell’F24 on line con il circuito Mybank è attivo solo per gli istituti di credito convenzionati. 

Deliberazione G. C. n. 223/2017 - Definizione dei criteri e dei parametri di calcolo del valore minimo delle aree edificabili da assoggettare all'Imposta municipale propria per gli anni di imposta 2012 - 2013 - 2014 - 2015 e successivi - Approvazione relazione e relative tabelle

Informativa IMU 2021  

Esonero IMU acconto 2021

Aliquote IMU 2020

Modulistica IMU

Regolamento IMURegolamento NUOVA IMU Regolamento Generale delle Entrate

 

                                    TASSA RIFIUTI - TARI

Funzionario Responsabile: Sassaroli MoniaResponsabile del Procedimento: Schiaroli Lorena, Catani Naika

A chi rivolgersi:

Catani Naika tel. 071 9177281Martella Antonia tel. 071 9177293
Schiaroli Lorena tel. 071 9177272
e-mail tassarifiuti@comune.falconara-marittima.an.itPEC: comune.falconara.protocollo@emarche.it

 

Dal 1°gennaio 2014 è entrata in vigore la nuova Tassa sui rifiuti (TARI) ai sensi del comma 639 dell’art.1 Legge n.147 del 27 dicembre 2013 e s.m.i., a copertura dei costi relativi al servizio di raccolta e smaltimento  dei rifiuti. Il nuovo tributo sostituisce la TARES.

La dichiarazione TARI deve essere presentata entro il 30 giugno dell’anno successivo alla data di inizio, variazione o cessazione del possesso, dell’occupazione o della detenzione dei locali e delle aree scoperte e l’obbligazione tributaria decorre dal primo giorno del mese successivo a quello di effettivo inizio, variazione o cessazione.

 

Tariffe utenze domestiche anno 2021

Tariffe utenze non domestiche anno 2021

Tariffe utenze domestiche anno 2020

Tariffe utenze non domestiche anno 2020

Tariffe utenze domestiche anno 2019

Tariffe utenze non domestiche anno 2019

Tariffe utenze domestiche anno 2018

Tariffe utenze non domestiche anno 2018

Tariffe utenze domestiche anno 2017

Tariffe utenze non domestiche anno 2017

Tariffe utenze domestiche anno 2016

Tariffe utenze non domestiche anno 2016

Tariffe utenze domestiche anno 2015

Tariffe utenze non domestiche anno 2015

Tariffe utenze domestiche anno 2014

Tariffe utenze non domestiche anno 2014

 

ENTRO IL TERMINE PERENTORIO DEL 31/07/2021 è possibile presentare l'istanza per poter accedere alle AGEVOLAZIONI tariffarie previste dal regolamento comunale. Per informazioni consultare l'INFORMATIVA allegata.

 

 

Modulistica TARI

Informativa TARI

Regolamento TARI

Regolamento Generale delle Entrate

 

 

CANONE PATRIMONIALE DI CONCESSIONE, AUTORIZZAZIONE O ESPOSIZIONE PUBBLICITARIA o canone unico (EX COSAP/ICP/DPA)A chi rivolgersi:

PER LE OCCUPAZIONI: Spargoli Andrea tel. 071 9177330 e-mail spargolian@comune.falconara-marittima.an.it

Desiati Giorgio tel. 071 9177273 e-mail desiatigi@comune.falconara-marittima.an.itPER LA PUBBLICITA':

Brasili Francesca tel. 071 9177322 e-mail brasilifr@comune.falconara-marittima.an.it

PER LE PUBBLICHE AFFISSIONI:Ufficio Affissioni tel. 071 9177329 e-mail affissioni@comune.falconara-marittima.an.it

 

PEC: comune.falconara.protocollo@emarche.it

 

Il canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria (canone unico) sostituisce, a partire dall’annualità 2021, l’Imposta Comunale sulla Pubblicità, i Diritti sulle Pubbliche Affissioni, e il Canone per l’occupazione spazi ed aree pubbliche (COSAP), così come stabilito dalla L. 160/2019.

Gli avvisi di scadenza per l'anno 2021 (sia per quanto riguarda le occupazioni di suolo pubblico, sia per quanto riguarda le esposizioni pubblicitarie) verranno recapitati in tempo utile per il versamento, la cui scadenza è stata fissata per l’anno in corso al 30/06.

Per quanto riguarda le esposizioni pubblicitarie, le dichiarazioni di variazione per l’anno 2021 devono essere comunicate alla U.O.C. Tributi entro il 30/04. Si elencano le principali novità rispetto all’imposta comunale sulla pubblicità:

  • Le dichiarazioni devono essere presentate alla UOC Tributi prima dell’esposizione dei soli mezzi pubblicitari non soggetti a Scia/autorizzazione.
  • Per quanto riguarda quelli soggetti a Scia/autorizzazione, si invitano i contribuenti a controllare la validità dell’autorizzazione posseduta ed eventualmente a regolarizzarne la posizione quanto prima contattando la U.O.C. S.U.E.-S.U.A.P. (per quelli su proprietà privata) o la Polizia Locale (per quelli su suolo pubblico).
  • Il canone deve essere versato dall’intestatario della scia/autorizzazione, anche nei casi in cui il soggetto utilizzatore sia diverso dallo stesso.
  • La pubblicità su automezzi non viene più calcolata in base alla portata del veicolo, ma in base alla superficie destinata a tale scopo.
  • E’ esentata la pubblicità realizzata tramite distribuzione di volantini, manifestini e/o oggetti promozionali (volantinaggio).
  • Sono esentate le locandine esposte da terzi su vetrine o altri luoghi consentiti, aventi formato A/5, A/4, A/3 e ogni altro formato di dimensioni inferiori a ½ mq. (tranne quelle pubblicizzanti l’affitto o la compravendita di immobili) a carattere temporaneo.
  • E’ considerata temporanea la pubblicità effettuata per un periodo inferiore ad un anno.
  • Il calcolo del canone per tutte le fattispecie pubblicitarie temporanee viene effettuato su base giornaliera.
  • Non è più prevista la maggiorazione estiva.
  • Non si deve effettuare il versamento del canone se il totale dell’importo dovuto è uguale o inferiore ad € 5,00; per importi superiori ad € 5,00 ma inferiori ad € 10,00 il versamento deve essere pari ad € 10,00.
L’elenco non è esaustivo, pertanto si invitano i contribuenti interessati alla lettura integrale del regolamento.

Esposizioni pubblicitarie - tariffe 2021

 

 

Modulistica canone unico

 

Regolamento canone unico e coefficienti tariffari Regolamento Generale delle Entrate

Normativa di riferimento: L. 160/2019 art. 1 commi 816-836 e 846-847 e ss.mm.ii.

 

CANONE DI CONCESSIONE PER L'OCCUPAZIONE DELLE AREE E DEGLI SPAZI APPARTENENTI AL DEMANIO O AL PATRIMONIO INDISPONIBILE, DESTINATI A MERCATI ANCHE IN STRUTTURE ATTREZZATE o canone mercatale (EX COSAP)

A chi rivolgersi:

Spargoli Andrea tel. 071 9177330 e-mail spargolian@comune.falconara-marittima.an.it

Desiati Giorgio tel. 071 9177273 e-mail desiatigi@comune.falconara-marittima.an.it

 

PEC: comune.falconara.protocollo@emarche.it

 

Il canone di concessione per l'occupazione delle aree e degli spazi appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile, destinati a mercati anche in strutture attrezzate (canone mercatale) sostituisce, a partire dall’annualità 2021, il Canone per l’occupazione spazi ed aree pubbliche (COSAP) limitatamente alle occupazioni rientranti in tale descrizione, così come stabilito dalla L. 160/2019.

Regolamento canone mercatale e coefficienti tariffari

Regolamento Generale delle Entrate

Normativa di riferimento: L. 160/2019 art. 1 commi 837-845


 

 

                        CANONE OCCUPAZIONE SPAZI ED AREE PUBBLICHE                             COSAP (in vigore fino al 2020)

Funzionario Responsabile: Sassaroli MoniaResponsabile del Procedimento: Spargoli Andrea

A chi rivolgersi:

Spargoli Andrea tel. 071 9177330 e-mail spargolian@comune.falconara-marittima.an.it

PEC: comune.falconara.protocollo@emarche.it

Tutte le occupazioni, permanenti o temporanee, di suolo, soprassuolo e sottosuolo pubblico, che comportino o meno la costruzione di manufatti, sono soggette al Canone per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche.

Tariffe

Modalità di pagamento:

bonifico BPER Banca: IT 52 E 05387 37350 000042886103 intestato a "Comune di Falconara M.ma"

 

 

Modulistica COSAP

Regolamento COSAP

Regolamento Generale delle Entrate

 

                        IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA' - ICP

                                 (in vigore fino al 2020)

Funzionario Responsabile: Sassaroli Monia

Responsabile del Procedimento: Brasili Francesca

A chi rivolgersi:Brasili Francesca tel. 071 9177322 e-mail brasilifr@comune.falconara-marittima.an.it

PEC: comune.falconara.protocollo@emarche.it

 

Imposta dovuta per la diffusione di messaggi pubblicitari, permanente o temporanea, attraverso varie forme (insegne, cartelli, locandine, vetrofanie, murales, veicoli, pannelli luminosi, monitor, proiezioni, striscioni, bandiere, aeromobili, palloni frenati, volantini, apparecchi amplificatori, ecc.).

E' necessario presentare apposita dichiarazione preventiva alla U.O.C. Tributi, utilizzando l'apposita modulistica.

Modulistica ICP

Tariffe

Modalità di pagamento:

bonifico BPER Banca: IT 52 E 05387 37350 000042886103 intestato a "Comune di Falconara M.ma"

NUOVO RAVVEDIMENTO OPEROSO DAL 2020: con la procedura del ravvedimento operoso è possibile sanare la propria situazione debitoria versando l’imposta, anche in ritardo, con sanzioni ridotte e interessi minimi. Con la conversione in Legge del Decreto Fiscale 2020 (D.L. 124/2019, convertito con Legge 157/2019) viene esteso ai tributi locali il ravvedimento lungo oltre l’anno dalla scadenza, già disponibile per i tributi erariali. Il ravvedimento lungo è possibile solo se la violazione non sia stata già contestata. Per il calcolo del ravvedimento ICP contattare l'ufficio all'indirizzo e-mail sopra indicato

 

Informativa ICP

Regolamento ICP

Regolamento Generale delle Entrate

Normativa di riferimento: D. Lgs. n. 507/1993

 

                   DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI - DPA

                                 (in vigore fino al 2020)

Funzionario Responsabile: Sassaroli MoniaResponsabile del Procedimento: Brasili Francesca

A chi rivolgersi:

Ufficio Affissioni tel. 071 9177329 e-mail affissioni@comune.falconara-marittima.an.it

Affissione su impianti pubblici, a cura dell'ente, di manifesti di vario formato.

E' necessario effettuare prenotazione scritta, utilizzando l'apposita modulistica.

Modulistica DPA

Tariffe

Modalità di pagamento:

bonifico BPER Banca: IT 52 E 05387 37350 000042886103 intestato a "Comune di Falconara M.ma"

 

Regolamento DPA

Regolamento Generale delle Entrate

Normativa di riferimento: D. Lgs. n. 507/1993

 

                                                                                           RISCOSSIONE COATTIVA

Funzionario Responsabile: Sassaroli MoniaResponsabile del Procedimento: Burrescia Simone, Martella Antonia, Re Serena, Scortechini Simona, Solfanelli Ramona

A chi rivolgersi:

Burrescia Simone tel. 071 9177282 e-mail burresciasi@comune.falconara-marittima.an.it

Re Serena tel. 071 9177292 e-mail rese@comune.falconara-marittima.an.itScortechini Simona tel. 071 9177323 e-mail scortechinisi@comune.falconara-marittima.an.itSolfanelli Ramona tel. 071 9177278 e-mail solfanellira@comune.falconara-marittima.an.itPEC: comune.falconara.protocollo@emarche.it

 

Dal 2009 la Riscossione Coattiva - Recupero di somme non versate regolarmente - delle Entrate dell’Ente, tributarie ed extratributarie, viene gestita direttamente, non avvalendosi pertanto della collaborazione di Equitalia S.p.A.
Il processo di coazione inizia con l’emissione dell’ingiunzione fiscale, presupposto per la riscossione forzosa avverso il debitore inadempiente. 
La procedura di riscossione a mezzo Ingiunzione Fiscale viene attivata relativamente alle Entrate tributarie e non tributarie sulla base di avvisi di accertamento e/o solleciti di pagamento regolarmente notificati e non pagati nei termini di legge.
Decorsi inutilmente 60 giorni dalla notifica senza che sia pervenuto il pagamento o che sia stata presentata istanza di rateazione ai sensi del “Regolamento Generale delle Entrate” adottato con Delibera del Consiglio Comunale n. 40 del 28/04/2016,  l’ingiunzione  costituisce titolo esecutivo ed esecutorio per procedere forzosamente per il recupero del credito vantato attraverso una pluralità di azioni cautelari e/o esecutive.


Modulistica 

Modalità di pagamento:

versamento su c/c postale 2132908 intestato a "Comune di Falconara Marittima - Incasso Riscossione Coattiva - Servizio Tesoreria"

bonifico Bancoposta Poste Italiane IBAN:   IT60O0760102600000002132908

bonifico BPER Banca: IBAN IT 52 E 05387 37350 000042886103

Regolamento Generale delle Entrate

SCADUTA - DEFINIZIONE AGEVOLATA delle Ingiunzioni Fiscali ai sensi del D.L. n. 34/2019, convertito in Legge n. ­­­­­­­­­­­­­­58/2019.Si informano i contribuenti che non hanno regolarizzato il pagamento delle Ingiunzioni Fiscali notificate nel periodo 01.01.2010 - 31.12.2017, relative alle seguenti entrate comunali:  ICI, IMU, TRSU, TARES, ICP, COSAP e VIOLAZIONI AL CODICE DELLA STRADA, che per effetto di quanto disposto dal Decreto Legge n. 34/2019 convertito con modificazioni dalla Legge n. 58/2019 e dal “Regolamento per la definizione agevolata delle entrate comunali non riscosse a seguito della notifica di Ingiunzioni di pagamento” approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 53 in data 18/06/2019  è possibile richiedere, utilizzando l’apposito MODULO, ENTRO E NON OLTRE IL 20 settembre 2019,  la definizione agevolata di quanto dovuto. Per maggiori chiarimenti consultare l’apposita INFORMATIVA.

Informativa Privacy GDPR 2016/679

Modulo richiesta esercizio diritti

Ultima modifica

21/07/2021

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -

Comune di Falconara Marittima Piazza Carducci 4 - 60015 Falconara Marittima (AN) - PEC comune.falconara.protocollo@emarche.it

Centralino: 071 91771 - Fax: 071 9177250 -  P. IVA e Codice Fiscale: 00343140422

Il sito Istituzionale del Comune di Falconara Marittima è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Il progetto Comune di Falconara Marittima è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.